Home  > LO SPORT  > Alpinismo, trekking e speleologia  
Home
LO SPORT
Alpinismo, trekking e speleologia

 

Alpinismo, trekking e speleologia

ALPINISMO

Per scalare le catene del Büyük Agri e del Cilo-Sat i gruppi stranieri di alpinisti devono avere dei permessi speciali dalle autorità competenti.

Per maggiori informazioni si può scrivere a :

Ministero degli Affari Esteri, Anit cad. n° 12 Tandogan, Ankara. Tel (312) 2125125 Fax (312) 2128966.

Direzione Generale degli Sport e della Gioventù, Federazione dell'alpinismo, Sanayi Cad., Nüzhet Atav Ishani, 28/2, Ulus - Ankara. Tel. (312) 3101578 - 3090292 (4 linee) Int. (106-107) Fax: (312) 3101578

Si raccomanda prima di partire di informare il club alpino turco riguardo alla regione e al periodo in cui si intende scalare . Il club informerà poi le autorità competenti a livello regionale in modo che possano fornire assistenza nel caso di necessità.

LE CIME PIÙ INTERESSANTI

Bey Mountains
Queste montagne si trovano ad ovest di Antalya e raggiungono un altitudine di 3.086 metri. I punti migliori da cui iniziare la scalata sono Antalya - Kemer e Antalya - Elmali. È possibile scalare durante tutto l'anno. La scalata fino alla cima della montagna di Kizlar Sivrisi (3.070) e ritorno può esser fatta in un giorno facendo tappa nella foresta di Sedir. Tahtali (2.344 metri) può essere raggiunta da Kemer. Guidando fino a Soguk Pinar e facendovi tappa la scalata è facilitata. La vista del Mediterraneo dalla cima attrae molti scalatori.

Kaçkar Mountains
Questa catena si allunga parallelamente al Mar Nero, tra Rize e Hopa, per 30 Km. E alcune cime raggiungono un'altezza vicina ai 4.000 metri con numerosi ghiacciai, laghi, foreste, e primavere miti. Le montagne sono divise in quattro massicci: Verçenik, Kackar (Kovran), Altiparmak e Hunut. Anche se questi massicci hanno dei camping e delle aree scalabili molto interessanti, il più famoso di questi sentieri è il Trans Kaçkar - che parte dal villaggio di Ayder, conosciuto per la sua bellezza e per le sue primavere miti. Si può viaggiare in macchina verso ovest attraversando la strada Trans Kaçkar e salire su fino ad Asagi Kavron da dove si può proseguire fino a l'area di campeggio del Bogazçayiri. Da qui la cima del Kaçkar è raggiungibile in 7/9 ore ad un altitudine di 3.932 metri. Scendendo dal versante est si può anche visitare la valle del Büyük Cay e da qui proseguire nuovamente in macchina fino a Barhal. Tutta questa zona è conosciuta per l'ospitalità della gente.

Ala Mountains
Si trovano a 60 Km. a sud-est di Nigde, e digradano verso est. Lo Yedi Goller Plateau si trova a 3.100 metri ed è circondato da alte cime. La stagione ideale per scalare va da giugno a settembre e le montagne sono accessibili via Nigde, Camardi e Cukurbag. Il punto di partenza per salire la montagna del Demir Kazig (3.756 metri) è Socullupinar, a circa 3 ore a piedi da Cukurbag. partendo dalla valle dei 7 laghi si può scalare fino al Kizilkaya (3.725 metri) e al Direktas (3.470 metri). Per scalare la catena del Kaldi, di cui la cima più alta si eleva fino a 3.734 metri, il campo base è situato sul Sinekli Pateau.

Hasan Mountain
Si trova a sud di Aksaray ad un altitudine di 3.250 metri. La montagna di Hasan è accessibile da tutti i lati. I punti di partenza e le ali sono Taspinar sulla strada tra Ankara ed Adana e il villaggio di Helvadere nella valle di Ihlara. Le mappe con i percorsi di scalata sono disponibili agli Ufficio di Informazioni Turistiche delle rispettive regioni.

Erciyes Mountain
Il vulcano spento è la vetta più alta dell'Anatolia centrale (3.917 metri) e si trova a sud di Kayseri. L'altopiano di Tekir è una zona di vacanze sia estive sia invernali. L'altopiano è anche il punto di partenza per scalare la cima dal versante nord. Il tempo necessario per scalare e ridiscendere la montagna è di 10/12 ore e sull'altopiano c'è uno chalet di 100 posti letti. Un'altra via passa da ghiacciaio del Sütdonduran.

Bolkar Mountain
Si trovano al centro delle montagne del Toro. Sono raggiungibili tramite la strada Ankara- Adana. Il miglior punto di partenza, per raggiungere le cime di Kizilyar (3.655 metri) e Turasan (3.499 metri) sono Maden Köyü vicino a Ciftehan e Helmapinar vicino Çamalan.

Büyük Agri Mountain (Monte Ararat)
È la più alta montagna della Turchia (5.165 metri) e la sua cima è totalmente ricoperta da un ghiacciaio. Le migliori stagioni sono luglio e settembre. Dogubayazit è il punto di partenza migliore per scalare il lato sud della montagna passando dal villaggio di Topçatan. Un altopiano conduce alla cima più alta della Turchia La montagna è anche leggendaria per la gentilezza della sua gente.

Süphan Mountain
La cima della terza montagna più alta della Turchia (4.059 metri) è formato da un lago di origine vulcanica. Partendo da Adilcevaz il viaggio fino alla cima della montagna e ritorno dura circa 3 giorni.

Cilo- Sat Mountain
Questa catena si trova ad est e vi sono numerosi ghiacciai, laghi e correnti; è dunque una regione ideale per l'alpinismo. La stagione migliore per scalare va da giugno a settembre. Il punto di partenza è l'altopiano di Mercan, 5 ore a piedi dal posto di Polizia di Zap (18 km.da Hakkari). L'accesso alla cima di Gelyasin (4.135 metri) passa dall'altopiano di Serpil; mentre l'accesso alla cima di Kisara (3.752 metri) passa dai villaggi di Kursin e di So. La strada per la cima di Samdi e per i ghiacciai che la circondano parte dal pascolo di Sat Gevaruk. Il lago ghiacciato di Bay Gölü, circondato dalla flora alpina, si trova a 2.700 metri.

Mercan (Munzur mountain)
Questa catena si trova tra Tunceli ed Erzincan, ad un altitudine di 3.370 metri. Le più alte cime si trovano a nord di Ovacik.

TREKKING

Uno dei migliori modi per scappare dalla confusione delle grandi città e dallo stress del lavoro è di fuggire nella natura selvaggia. Questo desiderio è alla base del rapido sviluppo del turismo naturalista. Il trekking è una disciplina che consiste in camminate lungo percorsi con diversi gradi di difficoltà predeterminati. Per praticare il trekking è necessaria una buona salute e un certo sforzo fisico, questa disciplina sha comunque il grande vantaggio rispetto ad altre attività sportive e turistiche, di essere molto economica. Con il trekking si possono esplorare aree vergini, montagne, altopiani, villaggi, siti storici e villaggi in tutta la Turchia. Dato che con il trekking è una attività che rispetta la natura, oltre ad essere molto economica, rappresenta una perfetta soluzione per una vacanza alternativa.

Per maggiori informazioni contattare:

Nature Seyahat Acentasi
Sogütlücesme Cad., Karadut Sok., No: 1/4, 81310 Kadiköy - Istanbul
Tel: (216)3451600 - 3456444, Fax: (216)3361303

SPELEOLOGIA

La Turchia è un posto ideale per gli speleologi dato il gran numero di grotte che ci sono nelle sue regioni. Con la speleologia si possono scoprire diversi aspetti interessanti della Turchia Le grotte più belle e interessanti si trovano nella regione di Toros, nel sud-est e nord-est dell'Anatolia e nella Tracia.

Per maggiori informazioni si può scrivere a:

Direzione Generale di Geologia
Dipartimento di Studio di Minerali e Esplorazioni
Etüdler Dairesei, 06520, Ankara
Tel: (312) 287 34 30 / interno 1622. Fax: (312) 285 42 71.
 

 

 

Site Hosted by RDN

 
 
Home

PRESS & NEWS 2011
PRESS & NEWS 2010
PRESS & NEWS 2009
PRESS & NEWS 2008
SPAZIO ESPOSITIVO
LIBRI TEDA PROJECT
DESTINAZIONI
SITI UNESCO
DICONO DI NOI